arrow-down arrow-down-double arrow-left-double arrow-right-double arrow-up arrow-up-double heart home menu movie profile quotes-close quotes-open reblog share behance deviantart dribbble facebook flickr flipboard github social-google-plus social-instagram linkedin pinterest soundcloud spotify twitter vimeo youtube tumblr heart-full website thumbtack lastfm search cancel 500px foursquare twitch social-patreon social-vk contact

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.

What's a cookie? Got it!
Crazy Cruises
Loading

Crazy Cruises

Mostrando 33 post taggati Carnival
Queen Latifah battezza Carnival Horizon a New York
Queen Latifah battezza Carnival Horizon a New York

La cantante Queen Latifah ha battezzato ieri a New York Carnival Horizon, nuova ammiraglia della Compagnia a stelle e strisce.

‘Non mi sarei mai aspettata di essere invitata come madrina di una nave da crociera. È una delle cose più belle di cui abbia mai fatto parte” ha dichiarato Latifah alla folla da una piattaforma nell’atrio a più piani di Carnival Horizon.

Latifah, insieme al Comandante Luigi De Angelis, ha versato un’enorme bottiglia di champagne Moët & Chandon sulla campana inaugurale di Carnival Horizon.

Poi tutti si sono trasferiti al teatro Liquid Lounge della nave dove Queen Latifah ha sfidato Jake Elliott, kicker dei Philadelphia Eagles vincitori del Super Bowl, e un sostenitore del St. Jude Hospital, vincendo la Lip Sync Battle con “It’s Raining Men“.

Seconda unità di classe Vista, Carnival Horizon è attualmente la nave più grande della Compagnia e la 26° nave nella flotta.

https://crazycruises.it/2018/05/14/la-mia-crociera-inaugurale-a-bordo-di-carnival-horizon/

Carnival Horizon è arrivata a New York mercoledì, dopo un mese di crociere in Europa e una traversata transatlantica.

Queen Latifah battezza Carnival Horizon a New York

L’evento ha anche permesso di donare al St. Jude Children’s Research Hospital, uno dei principali partner di beneficenza di Carnival, un assegno di 100.000$ raccolti da Carnival e dai suoi passeggeri: ad oggi, Carnival ha donato più di 16 milioni di dollari a supporto del St. Jude.

Carnival ha anche svelato un’opera d’arte su misura creata dai bambini di St. Jude che sarà esposta sulla scultura a LED nell’atrio della nave.

Queen Latifah battezza Carnival Horizon a New York
©crazycruises.it by Salvatore Scuotto

Gli eventi della serata sono stati accompagnati da uno spettacolo pirotecnico dal Lido Deck.

Costruita da Fincantieri nel suo cantiere di Monfalcone, in Italia, Carnival Horizon include una serie di miglioramenti rispetto alla sua nave gemella Carnival Vista.

I nuovi servizi per i passeggeri includono:

  • l’introduzione del primo ristorante di specialità in stile teppanyaki di Carnival;

Queen Latifah battezza Carnival Horizon a New York

  • il nuovo Guy’s Pig & Anchor Bar-B-Que Smokehouse / Brewhouse del celebre chef e ristoratore Guy Fieri;

La mia crociera inaugurale a bordo di Carnival Horizon

  • il nuovo parco acquatico all’aperto a tema Dr. Seuss.

La mia crociera inaugurale a bordo di Carnival Horizon

Tra le altre caratteristiche, spiccano:

  • lo SkyRide, il giro in bici nel cielo;

Queen Latifah battezza Carnival Horizon a New York

  • un IMAX Theatre;

Queen Latifah battezza Carnival Horizon a New York

  • un’area giochi comprendente anche un ponte tibetano;

La mia crociera inaugurale a bordo di Carnival Horizon

  • un Thrill Theatre dove assistere a spettacoli in 4D;

La mia crociera inaugurale a bordo di Carnival Horizon

  • il negozio di golosità Cherry on Top.

Queen Latifah battezza Carnival Horizon a New York

Carnival Horizon è stato costruito secondo le ultime norme sulla sicurezza e la navigazione, incluso il “Safe Return to Port“; dispone inoltre di tecnologie avanzate per il risparmio energetico e rispetta le più severe normative ambientali, compresi i motori a basso consumo energetico e un sistema di depurazione dei gas di scarico.

Queen Latifah battezza Carnival Horizon a New York

La costruzione ha richiesto 30 mesi, dal momento del primo taglio dell’acciaio, nel marzo 2015, fino alla consegna: la chiglia è stata infatti posata nell’aprile 2016.

Entrato in servizio il 2 aprile con la crociera inaugurale da Barcellona, ​​Carnival Horizon ora affronterà la stagione estiva offrendo crociere da New York: a settembre, si trasferirà a Miami, da dove offrirà crociere caraibiche di sei e otto giorni.

La terza unità di classe vista, Carnival Panorama, sarà consegnata alla fine del 2019 e offrirà crociere dalla California tutto l’anno.

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

24/05/2018 ore 13.30 – “Post protetto da Licenza Creative Commons International CC BY-ND 4.0″

Licenza Creative Commons

Queen Latifah battezza Carnival Horizon a New York La cantante Queen Latifah ha battezzato ieri a New York Carnival Horizon, nuova ammiraglia della Compagnia a stelle e strisce.
View post
fathom: via libera ai passeggeri di origine cubana

fathom: via libera ai passeggeri di origine cubana

image

Nei giorni scorsi si era discusso a lungo sui problemi relativi ai viaggi via mare per i nativi cubani con cittadinanza statunitense.

La compagnia Carnival con le nuove navi del brand fathom, prima compagnia americana ad aver ottenuto l’autorizzazione ad attraccare nei porti cuban,i dopo ben 50 anni di divieto, aveva avuto non pochi problemi, in quanto la legge in vigore vietava ancora ai…

View On WordPress

View post
Anche Carnival e AIDA puntano alla Cina

Anche Carnival e AIDA puntano alla Cina

Oggi nel corso del China Cruise Shipping Conference and Trade Show, che si tiene a Shanghai, la Carnival Corporation ha annunciato che per il 2017 due compagnie da crociera, la Carnival Cruise e la Aida Cruises, entreranno a far parte del mercato delle crociere in Cina.

Incendio nella sala macchine di Carnival Liberty, nessun ferito

Anche Carnival e AIDA puntano alla Cina

Questo consentirà al gruppo Carnivalla supremazia nel mercato cinese, in quanto queste…

View On WordPress

View post

Sarà il fulcro dei viaggi Carnival verso i Caraibi: si tratta di Amber Cove, nuovo porto di destinazione da ottobre, in piena fase di realizzazione finale.

Amber Cove, Repubblica Dominicana: nuova destinazione per Carnival

Amber Cove, Repubblica Dominicana: nuova destinazione per Carnival

Costata circa 85 milioni di dollari alla Carnival Corp., si prevede possa ospitare più di 100 fermate in un anno: si tratta di un complesso turistico di 25 acri di estensione, la più grande realizzazione del genere da dieci anni a questa parte nei Caraibi. Sarà un vero e proprio villaggio, con i suoi negozi, bar e ristoranti, una grande piscina con bar centrale e scivoli d’acqua (a quanto pare compresa nel prezzo della crociera), zip line e cabanas private.

La sua funzione principale rimane però l’essere il porto d’ingresso a tutti i siti storici della regione, alle spiagge e alle attività di avventura: infatti ben la metà della struttura è un hub dove i passeggeri potranno trovare taxi e autobus pronti a trasportarli alla scoperta delle maggiori attrazioni della zona.

Carnival prevede più di 40 escursioni a terra organizzate dalla Compagnia, tutte considerate molto appettibili e quindi con una previsione molto alta di prenotazioni.

Amber Cove, Repubblica Dominicana: nuova destinazione per Carnival

Sarà tutta la regione di Puerto Plata a giovare della presenza di Amber Cove: il punto culminante di una visita in queste zone, è una sosta alla fortezza di San Felipe, una storica fortezza spagnola, costruita nel 1500, al cui funzione era di protezione della città.

Si avrà l’imbarazzo della scelta, tra escursioni prettamente storiche e altre dedicate ai divertimenti e al relax nelle spiaggie caraibiche, tra campi da golf e zone selvagge, da esplorare a cavallo, visite alle distillerie, tra cui quella dove si produce il famoso Rum Brugal, fino al parco marino, dove agli ospiti (paganti) sarà offerta la possibilità di nuotare coi delfini e gli squali; interessante anche la visita al museo dedicato all’ambra, che viene estratta nella regione e che ha dato il nome al complesso (Amber=Ambra).

Il governo della Repubblica Dominicana ha lavorato in stretta relazione con Carnival Corp., per essere pronto ad accogliere il boom di turisti previsto per il prossimo anno e si dichiara entusiasta di questo progetto, che giova direttamente ed indirettamente a tutta la regione: la costa settentrionale della Repubblica Dominicana non riceve le navi da crociera dal 1980, quando le navi passeggeri erano molto più piccole rispetto ad oggi. Il porto principale è stato dunque adeguato per ospitare i nuovi giganti del mare, comprese quelle della classe Oasis di Royal Caribbean – le navi da crociera più grandi del mondo.

Le previsioni per il primo anno parlano di 350.000 passeggeri, che si divideranno tra i vari marchi della Compagnia, tra i quali Carnival stessa, poi Princess Cruises, Holland America, Costa Crociere e la nuova scommessa Fathom, la nuova Compagnia che offre crociere ad “impatto sociale“.

Amber Cove, Repubblica Dominicana: nuova destinazione per Carnival

La prima nave ad arrivare a Amber Cove, il 6 ottobre, sarà la Carnival Victory, che porterà i primi 2.754 passeggeri.

Amber Cove si inserisce dunque tra gli itinerari dei Caraibi orientali e meridionali, in crociere che hanno tra il percorso (a seconda della Compagnia di riferimento), fermate anche a San Juan, St. Thomas, Grand Turk o Half Moon Cay, l’isola privata alle Bahamas, Antigua, Santo Domingo, Curacao e Aruba.

Image credit by Len Kaufman


//

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo :)

07/09/2015  ore 11.30
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.

[mc4wp_form]

Amber Cove, Repubblica Dominicana: nuova destinazione per Carnival Sarà il fulcro dei viaggi Carnival verso i Caraibi: si tratta di Amber Cove, nuovo porto di destinazione da ottobre, in piena fase di realizzazione finale.
View post
Loading post...
No more posts to load