Hurtigruten sceglie i nomi delle prime due nuove unità da esplorazione

Si chiameranno Roald Amundsen e Fridtjof Nansen – dal nome di due esploratori polari norvegesi – le due navi spedizione a propulsione ibrida di Hurtigruten.

 Roald Amundsen e Fridtjof Nansen

Le navi saranno consegnate nel 2018 e nel 2019: ordinate nel mese di aprile di quest’anno, con un’opzione per altre due navi da spedizione aggiuntive, sono state progettate da Rolls-Royce, in collaborazione con il designer di yacht norvegese Espen Øino, saranno costruite nei cantieri norvegesi Kleven Maritime.

“Il 14 dicembre saranno esattamente 105 anni da quando Roald Amundsen è diventato la prima persona al mondo a piantare la sua bandiera al Polo Sud” ha dichiarato Daniel Skjeldam, CEO di Hurtigruten.

“Sono invece 128 anni che Fridtjof Nansen ha percorso tutta la Groenlandia e 120 anni da quando Richard Con, il fondatore di Hurtigruten, prima ha iniziato il turismo di esplorazione nella regione artica. Allora, cosa c’è di più naturale e appropriato che chiamare le nostre nuove navi con i nomi di questi pionieri”.

Hurtigruten Roald Amundsen

Le nuove navi avranno interni ispirati alle acque e ai paesaggi nordici, con materiali prevalentemente norvegesi ed ispirati dalla natura con l’uso innovativo di granito, quercia, betulla, lana, tra gli altri materiali. Tutto ciò sarà caratterizzato da un approccio innovativo scandinavo al design d’interni.

Inoltre sei su dieci cabine avranno un balcone mentre due su dieci saranno suite: i ristoranti presenti sulle navi saranno tre con menù che riflettono i sapori e le destinazioni locali.

Presente anche una piscina a sfioro, vasche idromassaggio e bar.

navi esplorazione Hurtigruten

“Queste navi da spedizione rivoluzioneranno i viaggi avventura in mare” ha aggiunto Skeldjam.

“Stiamo combinando 120 anni di know-how con tecnologia all’avanguardia e design, e un forte impegno per la sostenibilità di Hurtigruten, per offrire esperienze senza precedenti ai moderni viaggiatori che amano l’avventura”.

La nuova tecnologia ibrida che permetterà una navigazione con i propulsore elettrici per 15-30 minuti, diventa una realtà, e sarà una combinazione vincente nella riduzione del 20% delle emissioni, grazie anche alla forma dello scafo e l’uso efficace di energia elettrica a bordo.

 Roald Amundsen e Fridtjof Nansen navi esplorazione

Destinate a crociere in acque polari, le navi avranno scafi rinforzati per attraversare anche le acque ghiacciate.

I numeri della Roald Amundsen e della Fridtjof Nansen

  • Lunghezza:140 metri
  • Larghezza: 23,6 metri
  • Passeggeri: 530
  • Cabine: 6 su 10 con balcone, 2 su 10 suite.

navi esplorazione polari

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

04/07/2016 ore 14.00 – “Post protetto da Licenza Creative Commons International CC BY-ND 4.0″

Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite

More Posts - Website - Twitter - Facebook - LinkedIn - Pinterest - Google Plus

Pubblicità

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.